Test macchina pane Panasonic Croustina

Avere del buon pane fresco fatto in casa quando ci si sveglia per la colazione, che gioia! Per gli amanti del pane, Panasonic ha lanciato nel 2018 i suoi 2 panificatori Croustina, tra cui la referenza SD-ZP2000WXE. La differenza con gli altri panificatori? Il marchio si concentra sulla cottura in casa e sulla pasta croccante. Così abbiamo voluto verificare queste belle promesse durante il nostro test.

Panasonic Croustina
Specifiche tecniche di Panasonic Croustina

La prima particolarità di questo panificio è la sua ciotola che permette di fare pani rotondi quando i suoi concorrenti hanno una forma più rettangolare. La ciotola ha un rivestimento ceramico antiaderente per una facile rimozione dallo stampo e manutenzione. Sul fondo, c’è un braccio impastatore che mescola gli ingredienti o impasta l’impasto.

2 dimensioni di pane e 2 rosolature

Mentre la maggior parte dei produttori di pane sul mercato offre una scelta di 3 dimensioni di pane, questa ne suggerisce solo 2. Il peso massimo del pane è di circa 590 g. Questo è un po’ piccolo se si considera che questo tipo di macchina può fare fino a 1 kg di pane. Per quanto riguarda la crosta, può essere di colore dorato chiaro o medio. Quindi non c’è il rischio di avere una crosta con un aspetto bruciato.

18 programmi

La scelta dei programmi è davvero enorme. Con i suoi 700 W di potenza, questa piccola meraviglia di Panasonic fornisce 18 programmi molto variegati. Per il solo pane, ce ne sono circa 15. E per dosare correttamente gli ingredienti, con questo modello vengono forniti 2 accessori: un cucchiaio e un misurino.

2 sensori di temperatura

Frutto di una lunga ricerca tecnologica, questo dispositivo è dotato di 2 sensori di temperatura, un dettaglio che lo rende davvero specifico: un sensore interno e un sensore esterno. Non è necessario impostare la temperatura da soli, ma la macchina utilizza i valori che riceve per adattare le diverse fasi di preparazione del pane (impastamento, fermentazione, ecc.).

Timer e avvio ritardato

Questa è l’opzione che rende la bellezza di un panettiere: grazie all’avvio ritardato, è possibile programmare la preparazione del pane in anticipo, in modo che sia pronto all’ora desiderata: ad esempio per la colazione, il brunch o uno spuntino. Questa fascia oraria si estende fino a un massimo di 13 ore. Il rovescio della medaglia (perché sì, ci sono) è che questo programma non è adatto a ricette che includono ingredienti deperibili, come il latte e le uova, a rischio di avere problemi di salute.

Design ed ergonomia di Panasonic Croustina

Come la maggior parte dei panificatori, anche questo modello Croustina ha un design cubico. Qui troverete l’eccellenza che il marchio Panasonic ha sempre dimostrato. I materiali utilizzati sono di ottima qualità, compreso il corpo in plastica.

La parte superiore della macchina ospita l’interfaccia utente, con comandi digitali rappresentati solo da icone. Queste icone si spiegano da sole, quindi è facile orientarsi. Inoltre, è presente una striscia di controllo, più chiaramente un grande schermo su cui vengono visualizzati i pittogrammi relativi ai programmi e alle funzioni. Consente di tenere sotto controllo l’andamento del processo di cottura, la durata, lo stato del programma, ecc.

Il piccolo extra di questo modello è che è disponibile in 2 colori, nero o bianco, con un coperchio grigio. Entrambi i colori si adattano perfettamente a qualsiasi cucina, anche se siamo d’accordo sul fatto che il nero è più elegante.

Per fare il pane quotidianamente (per questo motivo si acquista questo tipo di macchina), è indispensabile prevedere un posto sul piano di lavoro o altro supporto per questo apparecchio. Le sue dimensioni sono piuttosto imponenti: 40,4 x 27,3 w 34 cm per un peso di 7 kg.

Caratteristiche e programmi

Il grande vantaggio di avere questo apparecchio in casa è che non è necessario essere un panettiere addestrato o un mago della cucina per fare il pane. I programmi sono automatici. Basta seguire le istruzioni per l’uso per versare gli ingredienti nella ciotola e seguire l’ordine in cui vengono versati – questo è essenziale per un buon risultato.

A seconda del programma selezionato, la macchina si occupa di tutti i parametri. Non sono necessarie regolazioni dispendiose in termini di tempo, determinazione della temperatura o impostazione del timer. Si possono fare altre cose mentre si aspetta che il pane sia pronto.

Programmi aggiuntivi di Panasonic Croustina

Praticamente ogni dieta può trarne beneficio. Anche chi vuole pane senza glutine ha a disposizione 2 programmi. Indipendentemente dal programma che si vuole lanciare (pane per panini, pane bianco, pane integrale, pane senza glutine, pane veloce, brioche, ecc.), c’è spazio per sperimentare nuovi sapori e giocare la carta della creatività. Alla preparazione si possono aggiungere semi, frutta secca, spezie, scaglie di cioccolato o altri ingredienti.

Ci sono programmi speciali che permettono di aggiungere ingredienti lungo il percorso. In questo caso, la macchina emette un segnale acustico dopo circa 20 minuti, indicando che gli ingredienti devono essere versati nel serbatoio. Questo è l’unico momento in cui il coperchio della macchina può essere aperto.

Dovete anche essere consapevoli del fatto che questa macchina non viene utilizzata solo per fare il pane. Può essere usato per impastare la pasta della pizza o per fare marmellate di frutta.

Uso e qualità del pane

L’ideale è sformare il pane subito dopo la cottura. Quando è ancora caldo, mantiene la sua forma e può essere rimosso senza sforzo. Per conservarlo, basta avvolgerlo in un panno e poi riscaldarlo in forno per qualche minuto prima di mangiarlo.

Anche se questa macchina è molto facile da usare e alla portata di tutti, anche dei principianti, la qualità del pane varia a seconda della ricetta, in quanto le reazioni create dagli ingredienti non sono sempre le stesse. Lo stesso vale per le dimensioni e la forma del pane. Quello che hanno tutti in comune è la crosta croccante e la mollica morbida.

Opinioni dei clienti sulla Panasonic Croustina

Nonostante una pagnotta di pane più piccola della media, i clienti amano questa macchina per il pane. Apprezzano la facilità d’uso, la croccantezza, l’avvio ritardato e la qualità complessiva della lavorazione. Raccomandato per l’acquisto da parte loro, questo modello ottiene una media complessiva di 3,9 stelle su 5.

Opinione editoriale e conclusioni sulla macchina per pane Panasonic Croustina

Punti di forzaPanasonic Croustina

  • Diversi programmi automatici
  • Macchina intelligente
  • Facilità d’uso
  • Programmi senza glutine
  • Pane croccante e sempre ben cotto

Punti di debolezza

  • Solo 2 dimensioni di pane
  • Miscelatore piuttosto difficile da rimuovere per la pulizia
  • Alcune delle ricette contenute nelle istruzioni per l’uso sono difficili da capire.
  • Ciotola non lavabile in lavastoviglie
  • Prezzo elevato

Nota dell’editore

Con la Croustina SD-ZP2000WXE, Panasonic cerca di rivisitare il classico panettiere. Apprezziamo molto la sua facilità d’uso, ma questa macchina è soprattutto per coloro che hanno abbastanza spazio per le sue dimensioni. Per i principianti che vogliono fare il proprio pane, è un gadget ultra pratico grazie ai suoi programmi completamente automatici. Il lato fatto in casa, con la crosta dorata come dal fornaio, è comunque molto attraente.

 

Vedi anche:

macchina pane Panasonic SD-ZB2512, macchina pane Moulinex Pain Doré, macchina pane Pain & Délices

Panasonic SD-ZP2000WXE Macchina per il Pane...
460 Recensioni
Panasonic SD-ZP2000WXE Macchina per il Pane...
  • Come dal panettiere: prepara il tuo pane in formato pagnotta con una crosta croccante e dorata
  • Cestello ovale, con rivestimento interno in ceramica antigraffio, per cucinare una vera e...
  • 18 programmi per preparare pagnotte croccanti, pane in cassetta, dolci, marmellate, impasti,...
  • Doppio sensore di temperatura per una perfetta lievitazione in qualsiasi condizione ambientale
  • Design moderno ed elegante che lo rende un perfetto complemento d’arredo